Roulette semplice strategia martingala

Roulette

Come ogni altro gioco di casinò, la roulette dipende unicamente dal caso. Tuttavia, gli esperti di gioco d’azzardo hanno sviluppato diversi metodi che possono ridurre l’importanza della fortuna. La strategia martingala è una di queste tecniche. Consiste nel raddoppiare la tua scommessa in caso di perdita. Lo svantaggio di questo sistema è che si può raggiungere il limite di puntata senza intascare alcun denaro. Il modo migliore per iniziare sarebbe quello di fare una piccola puntata iniziale e una grande puntata massima. Puoi anche scommettere una piccola somma sul rosso o sul nero, sul pari o sul dispari, sul passaggio o sull’impasse. Se vinci, hai la possibilità di rimettere lo stesso importo. Se non vinci, puoi raddoppiare la puntata e scommettere una seconda volta sullo stesso colore. Puoi ripetere questo scenario fino a quando non hai raggiunto il limite del tavolo.

La strategia Martingala inversa

La strategia Martingala

Questa tecnica consiste nell’aumentare la puntata quando si vince e diminuirla quando si perde. Per fare questo, considera di cercare un tavolo di roulette con una piccola puntata minima e una grande puntata massima. Per esempio, scegliete il nero o il rosso. Scommetti fino a quando il tuo colore viene fuori. Se vinci, raddoppia sempre la puntata dello stesso colore. Ma se perdi, devi tornare alla scommessa originale. I giocatori verniciati possono vincere lì. Altrimenti, se si perde, si perde tutto. È meglio ritirarsi in una sequenza di vittorie.

Il metodo d’Alembert

Questa non è così rischiosa come le altre strategie. Il giocatore non dovrebbe raddoppiare la sua scommessa, ma dovrebbe aumentare la sua scommessa di una unità in caso di perdita. In caso di vittoria, riduci la puntata di una unità. In questo modo si può scommettere sul pari o sul dispari. Una volta memorizzata la serie parallela di vittorie e perdite, fermate il gioco.

Il metodo Fibbonacci

Anche questo sistema ha un esito positivo o negativo. Il giocatore scommette sull’importo dell’ultima puntata pari o dispari, per esempio. Se hai iniziato con 1 euro, scommetterai un altro euro se perdi. Se si perde di nuovo, si scommette 2 euro. Se si perde di nuovo, si scommette su 3, poi su 5, poi su 8, e così via. Il vantaggio di questa tecnica è che puoi intascare 3$ se perdi 5 scommesse e ne vinci 4.

Il trucco di James Bond

Questo sistema richiede almeno 200 euro per essere implementato. Si basa sulla scommessa della colonna. Per prima cosa, scommetti 140$ su un numero compreso tra 19 e 36. Puoi anche scommettere 50$ sui numeri tra il 3 e il 18. E i 10 euro che hai scommesso sullo zero. Se non sei fortunato e il tuo numero cade tra 1 e 12, perderai tutto. Se il tuo numero esce tra il 19 e il 36, vincerai 80 euro. Se esce tra 3 e 18, ti verranno assegnati 100$. E se la tua fortuna arriva a zero, hai diritto a 160 euro.

Il metodo Paroli

Roulette

Questo metodo permette ai giocatori di aumentare il loro bankroll se vincono. Ma non si raddoppia se si perde. Ecco un’illustrazione: si scommette 10 euro. Se vinci 30 euro, scommetti al prossimo giro il 10 + 10 iniziale per raddoppiare. Scommettendo poco a poco, riuscirete ad aumentare le vostre vincite e la vostra puntata iniziale. Tuttavia, se perdi la mano, devi tornare all’importo della scommessa iniziale di 10$.

Scommesse di colore/terzi

Se sogni di rubare i milioni alla roulette in poco tempo, questo sistema non è il più adatto a te. Infatti, questo tipo di scommessa facile ti aiuta ad aumentare gradualmente il tuo bankroll. Dovrai solo piazzare una scommessa sul tuo colore preferito e un terzo di essa sullo stesso spin. Le scommesse non devono essere diverse. In termini concreti, va così: se si scommette 10 euro sul nero e sul primo terzo, se si vincono entrambi, si ottengono 50 euro. (Perché la scommessa e la doppia scommessa sulla terza vengono aggiunte alle tue vincite). Se vinci solo un terzo, avrai indietro i tuoi 10 euro. E se si perde il terzo, non si perde nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *